info@dentalfactor.it

Il paziente deve fare un lavoroper la vita!

Sensibilità dentale

Sensibilità dentale: perché succede?

La sensibilità dentale è un dolore acuto, solitamente di breve durata, che si presenta nei denti come conseguenza a stimoli termici, chimici, tattili o osmotici. Si stima che circa 40 milioni di adulti ne soffrano.

Perché succede?

Si verifica quando lo smalto dei denti, che protegge la dentina, si consuma oppure quando le gengive si ritirano. La dentina è lo strato che copre direttamente il nervo ed è composta da un gran numero di pori o condotti che vanno dall’esterno del dente al nervo. Ciò significa che quando lo smalto diventa più sottile, la dentina è esposta e diventa molto più sensibile a determinati stimoli, causando così dolore al dente.

Alcuni dei motivi più comuni per cui si verifica la sensibilità sono:

  • La retrazione delle gengive che può essere causata dall’età o dal lavarsi i denti in modo molto aggressivo

 

  • Il consumo di alimenti o bevande acide che possono produrre erosione dello smalto

 

  • Lavarsi i denti con uno spazzolino da denti duro o un dentifricio molto abrasivo

 

  • Bruxismo (digrignamento dei denti)

 

  • Malattie delle gengive (es. parodontite)  o carie

 

  • Ponti, corone o riempitivi usurati o allentati che lasciano la dentina esposta

 

Sensibilità dentale rimedi:

 

Puoi cambiare abitudini come rimuovere gli alimenti acidi dalla tua dieta, cambiare lo spazzolino da denti in uno con filamenti più morbidi o cambiare il tuo dentifricio in uno non abrasivo.

Praticare una corretta igiene orale, adottando una corretta tecnica di spazzolamento e di utilizzo del filo interdentale, per prevenire infiammazioni parodontali, che possono dare origine alla recessione gengivale.

 

  • Praticare una corretta igiene orale, adottando una corretta tecnica di spazzolamento e di utilizzo del filo interdentale, per prevenire infiammazioni parodontali, che possono dare origine alla recessione gengivale.
  • Usare un dentifricio specifico per i denti sensibili.
  • Evitare di spazzolare con eccessivo vigore o con una tecnica inadeguata.
  • Usare uno spazzolino più morbido specifico per soggetti con denti sensibili.
  • Usare prodotti contenenti fluoro, dentifricio e collutorio, per aiutare a ridare integrità allo smalto.
  • Evitare di digrignare i denti o serrarli durante il giorno. Chiedere consiglio al proprio dentista sull’eventualità dell’uso di un byte (un paradenti) per la notte.
  • Andare regolarmente dal dentista/igienista dentale per sottoporsi a una pulizia professionale dei denti.

 

“Crediamo nella minor cura con il massimo risultato per creare sorrisi perfetti”

Contattaci per fissare la tua prima visita

Dove siamo

Firenze

Viale Amendola 32/A
50121 Firenze
Tel. 055 2698788

PONSACCO

Largo della Pace 3
56038 Ponsacco (PI)
Tel. 058 7732375

Empoli

Via Giulio Masini 67
50053 Empoli (FI)
Tel. 057 1711584